Gli strumenti di lavoro dell'imprenditore

 

Bonus rimanenze in misura piena e allargata

  • Il D.L. 21/2022, convertito in L. 51/2022, ha eliminato il vincolo di utilizzo del credito d'imposta rimanenze in compensazione nel periodo d'imposta successivo a quello di maturazione. Prima della modifica, il bonus doveva essere compensato alle seguenti scadenze: entro il 31.12.2021 se relativo al periodo di imposta 2020; entro il 31.12.2022 se relativo al periodo di imposta 2021.
  • Il provvedimento 23.06.2022, n. 236366, dell’Agenzia delle Entrate ha stabilito che la percentuale di utilizzo del bonus è pari al 100%. Per il periodo d'imposta in corso al 31.12.2021, l'ammontare del bonus fruibile da ciascun beneficiario è pari al totale del credito risultante dall'ultima istanza validamente presentata.