Gli strumenti di lavoro dell'imprenditore

 
03/10/2022

Comunicazione telematica smart working

L’art. 25-bis del D.L. Aiuti bis (D.L. 115/2022 conv. L. 142/2022), proroga al 31.12.2022 il lavoro agile con modalità semplificata. Il datore di lavoro è tenuto a comunicare telematicamente entro il termine di 5 giorni al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali i nominativi dei...


Leggi notizia  

03/10/2022

Esonero contributivo assunzione lavoratori di aziende in crisi

La legge di Bilancio 2022 ha stabilito che l’esonero per l’occupazione giovanile di cui all’art. 1, c. 10 L. 30.12.2020, n. 178 (legge di Bilancio 2021) è riconosciuto anche in favore dei datori di lavoro privati che assumono a tempo indeterminato lavoratori provenienti da provenienti da...


Leggi notizia  

03/10/2022

Aperto lo sportello per il nuovo bonus Turismo

Dal 28.09.2022 al 28.02.2023 sarà possibile inviare le domande per il credito d’imposta pari al 50% della seconda rata Imu 2021 versata dagli operatori del comparto turistico ricettivo. Beneficiari: imprese che esercitano attività agrituristica, imprese che gestiscono strutture ricettive...


Leggi notizia  

03/10/2022

Fiscalità del patto di famiglia

L’istituto giuridico del patto di famiglia è un contratto disciplinato dagli artt. 768-bis-768-octies c.c. con cui l’imprenditore (o il titolare di partecipazioni societarie) trasferisce in tutto o in parte l’azienda (le proprie quote) a uno o più discendenti. Si applica un regime di favore...


Leggi notizia  

03/10/2022

Spunti difensivi nell'omesso versamento

Per giurisprudenza costante, la causa di forza maggiore non può essere invocata come scriminante per il reato di omesso versamento dell'impresa che versa in stato di crisi finanziaria: per la non punibilità si richiede che tale evento sia "irresistibile" (inondazioni, incendi, terremoti,...


Leggi notizia  

03/10/2022

Paradisi fiscali in black list

La bozza della decisione dell'Ecofin che sarà approvata dai Ministri delle Finanze Ue, senza ulteriori discussioni, il 4.10.2022, prevede l'inclusione nella black list dei paradisi fiscali dei seguenti Paesi: Bahamas, Anguilla e Isole Turks e Caicos, perché facilitano "strutture e...


Leggi notizia  

26/09/2022

Aiuti-ter, nuovo credito d’imposta energia e gas

La bozza del Decreto Aiuti ter approvata dal Consiglio dei ministri il 16.09.2022 introduce nuovi crediti d’imposta per le imprese energivore e non energivore, per quelle a consumo di gas naturale. Queste le differenze rispetto alla precedente tornata di crediti d’imposta: durata: non...


Leggi notizia  

26/09/2022

Crowdfunding per cessione del credito

Si evidenzia l’intervento di piattaforme di crowdfunding nelle operazioni di cessione del credito, attraverso il seguente meccanismo: l’azienda che effettua i lavori di ristrutturazione raccoglie tramite crowdfunding i capitali utili a effettuare le opere; l’azienda rileva i crediti...


Leggi notizia  

26/09/2022

Rifinanziamento del Fondo nuove competenze 2022

Il Ministero del Lavoro ha rifinanziato con € 1 miliardo il Fondo nuove competenze, il programma guida per la formazione dei lavoratori occupati nell'ambito del Piano Nazionale Nuove Competenze, orientato al sostegno delle transizioni digitali ed ecologiche. Rispetto allo scorso anno il...


Leggi notizia  

26/09/2022

Cessione di cubatura

Alla luce del novellato art. 2643 c.c., la recente giurisprudenza tende a qualificare la facoltà di edificare inerente il diritto di proprietà quale diritto a sé stante, scorporabile dal diritto dominicale al fine di essere autonomamente commercializzato mediante un atto di cessione...


Leggi notizia  

26/09/2022

Titoli di debito nelle Srl

Una delle maggiori novità che ha caratterizzato la riforma della disciplina delle Srl consiste nella possibilità di emettere titoli di debito. La norma di riferimento è l’art. 2483 c.c., il quale stabilisce che se l’atto costitutivo lo prevede, la Srl può emettere titoli di debito. In...


Leggi notizia  

26/09/2022

Tassazione dei proventi derivanti dalla vendita delle opere d’arte

Semplice collezionista - I principali fattori chiave che non originano redditi tassabili e quindi permettono di rimanere puro collezionismo sono: vendita di alcuni pezzi di una collezione posseduti da molto tempo con il solo fine di variarla; vendita dell’intera collezione posseduta...


Leggi notizia