Gli strumenti di lavoro dell'imprenditore

 

Il nuovo contributo a fondo perduto

  • Beneficiari - Il nuovo contributo a fondo perduto ha come beneficiari gli operatori delle attività riferite ai codici ATECO riportati nell’Allegato 1 al Decreto Ristori.
  • Fatturato - Il contributo a fondo perduto spetta a condizione che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2020 sia inferiore ai 2/3 dell’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2019; per determinare correttamente tali importi, si fa riferimento alla data di effettuazione dell’operazione di cessione di beni o di prestazione dei servizi.
  • Accredito - Per i soggetti che hanno già beneficiato del contributo a fondo perduto di cui all’art. 25 D.L. 19.05.2020, n. 34, convertito in L. 17.07.2020, n. 77, il contributo è corrisposto dall’Agenzia delle Entrate mediante accredito diretto sul conto corrente bancario o postale sul quale è stato erogato il precedente contributo.