Gli strumenti di lavoro dell'imprenditore

 
DIREZIONE AZIENDALE 14/06/2021

La gestione imprenditoriale del tempo

  • La Legge di Parkinson prende nome dal suo teorizzatore Cyril Northcote Parkinson e può essere così semplificata: se si vuole velocizzare i processi, si deve dare meno tempo per farli. Il tempo può essere ottimizzato grazie alla creazione di processi interni più o meno rigidi atti a eliminare possibili situazioni di disturbo.
  • Esempio: fare la doccia - Nei giorni lavorativi il “processo” durerà sempre meno rispetto ai giorni di vacanza, quando abbiamo maggiore tempo per noi stessi. La "produttività" varia a seconda del tempo disponibile.
  • Segnali di inefficienza: ruoli chiave o compiti di rilievo affidati a persone gelose della propria posizione; fissare obiettivi validi, ma con strumenti inidonei, obsoleti, ecc.; apatia e mancanza di confronto con i concorrenti.
  • Ottimizzare se stessi - L'articolo propone l'auto-analisi produttiva per un imprenditore individuale, nell'ottica di ottimizzare i tempi e liberare risorse per l'apertura dell'attività anche online.