Gli strumenti di lavoro dell'imprenditore

 

Sostegni-bis, principali aiuti alle imprese

  • Il Decreto Sostegni-bis, pubblicato in Gazzetta ufficiale e in vigore dal 26.05.2021, prevede i seguenti aiuti all’economia:
    • Fondo perduto. Verranno messi in campo vari tipi di aiuti:
      • aiuto “automatico” per chi è destinatario di quanto già previsto dal D.L. Sostegni-1;
      • aiuto correlato al calo di fatturato nei 12 mesi dal 1.04.2020 rispetto ai 12 mesi precedenti;
      • aiuto destinato a chi ha avuto un calo di fatturato tra 2020 e 2019, ma tenuto conto degli aiuti già ricevuti.
    • Turismo, terme e commercio. Esonero contributivo da fruire entro la fine dell’anno.
    • Agriturismi, vini e birre. Esonero contributivo.
    • Tax credit locazioni. Riproposizione dell’agevolazione per l’affitto di immobili a uno non abitativo e per l’affitto d’azienda, con estensione di tre mesi della fruibilità per agenzie di viaggio, tour operator e imprese turistico-ricettive.
    • Tari. Riduzione della Tari per utenze non domestiche che hanno subito gli effetti negativi dell’epidemia.
    • Sanificazione. Rinnovato il credito d’imposta a cui si può accedere a fronte delle spese sostenute per l’attività di sanificazione e l’acquisto di dispositivi di protezione individuali contro il Covid-19.
    • Moratoria prestiti. Spetta alle imprese attivarsi per richiedere agli istituti di credito la proroga al 31.12.2021 delle moratorie in essere sui finanziamenti bancari, ma solo per la quota di capitale; gli interessi dovranno essere corrisposti.